Luciano Di Bernardo

Luciano Di Bernardo (Penne 1940). Dopo aver frequentato l’Istituto d’Arte di Chieti e quindi l’Accademia di Bologna, dove pone la sua residenza, diventa docente all’Istituto d’Arte del capoluogo emiliano. Qui inizia l’attività espositiva partecipando a 4 edizioni della Mostra d’Autunno e nel 1963 tiene la sua prima personale (Galleria 2000). Dopo gli esordi informali, propone una pittura iconica di interesse espressionista, talora di connotati affini all’Iperrealismo. Partecipa e ottiene premi e riconoscimenti a diverse rassegne: tra queste, i Premi Bonzagni di Cento (1963), il Tricolore di Reggio Emilia (1965), il Penne (1968). Presente anche ai Premi Suzzara, S. Fedele, Vasto, Michetti. Altre personali, oltre quella ricordata, a Milano (Galleria del Veltro, 1971), Pescara (Questarte, 1986), Faenza (Chiesa di S. Vitale, 2002), quest’ultima dal titolo Schegge di un sogno quasi reale.

Post comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

© 2018 Pchelpsrl.it